SPE200-p1 – Squadra DRONI in attività di Protezione Civile – TEORIA

Titolo Corso: Squadra Droni in attività di Protezione Civile

Codice Corso: SPE200

Obiettivo Corso: Preparare, formare e informare i soccorritori ad operare in apposita “Squadra Droni” nei vari scenari di Protezione Civile in cui sono chiamati ad intervenire con l’ausilio di sistemi a pilotaggio remoto.

Destinatari: Personale soccorritore di Protezione Civile e Sanitario, il personale dipendente della Pubblica Amministrazione che coordina in aree operative i soccorritori di Protezione Civile, agenti di Polizia Locale, dipendenti dell’ufficio tecnico.

Requisiti richiesti:

  • registrazione su d-flight.it (Enav, Leonardo, Telespazio, Enac)
  • assicurazione responsabilità civile obbligatoria per iscrizione su D-Flight. Richiesta anche quella professionale per le “zone rosse”
  • attestato/i di volo del pilota
  • manuali aeronautici
  • preferibile: attestato per operazioni specializzate critiche (CRO)
  • Età minima: 18 anni.

Argomenti e Contenuti Corso:

– Riferimenti normativi

– Dispositivi di Protezione Individuale (D.P.I.)

– Scenari di rischi in ambito protezione civile

– Composizione squadra ricerca Drone

– Attività di Protezione Civile

– Caposquadra & figura del preposto

– Human Factor

Durata del Corso: 4 ore di teoria in FAD con docente in presenza.

Come: la gestione del corso in FAD è organizzata tramite un insieme di strumenti quali le schede per la preparazione e l’iscrizione, il Link della Scuola per accedere alla piattaforma zoom, l’App, il gruppo WhatsApp. Inoltre, è presente un tutor durante tutta la durata del corso per risolvere eventuali problematiche.

Docenti: I Docenti sono esperti certificati, appartenenti agli Enti e alle Istituzioni preposte, nonché professionisti qualificati con laurea specialistica per la disciplina. Istruttori: Stefano Fornaroli, Pilota Critico, Flight Instructor ENAC, volontario Protezione Civile Franco Loru, Pilota A1-A2-A3, volontario Protezione Civile

Valutazione finale e Attestati: Al termine del percorso formativo, comprovata la frequenza di almeno il 90% delle ore di formazione previste, verrà somministrato un test di verifica dell’apprendimento di 30 domande (ed un questionario di gradimento anonimo facoltativo). Gli allievi verranno valutati secondo parametri predefiniti.

Verrà quindi rilasciato l’Attestato di Partecipazione con Apprendimento S.I.P.C.

Normative:

Elaborato in coerenza con i contenuti fissati da:

  • DPC: indicazioni per la sicurezza dei volontari di protezione civile.
  • Lgs.81/08
  • Decreto 13 aprile 2011
  • Decreto del Capo Dipartimento del 12 gennaio 2012
  • Decreto del Capo Dipartimento del 25 novembre 2013
  • Normative EASA
  • Normative ENAC
  • A2-09_Sicurezza in PC D. Lgs.81/08 rev.15-3-2019 – Regione Lombardia D.G.R. 28.01.2019

Responsabili del Progetto: Scuola Italiana Protezione Civile (Andrea Pascucci, Di.Ma. II Livello, Presidente S.I.P.C.)